Prufessiunale di a Mostra | Di fronte à u Reale

SINÉAD KEOGH DISCUTE L'INCHIESTE CURATORIALE SOTTOPINENTI DI A RECENTE MOSTRA, 'EO SONU COSU SONU'.

Cami, CHI, 2021, cumpusizione musicale stampata nantu à vinile, vista d'installazione, Cummissione di Generazione Cross X; fotografia di Simon Mills, per cortesia di l'artista è Ballina Arts Center. Cami, CHI, 2021, cumpusizione musicale stampata nantu à vinile, vista d'installazione, Cummissione di Generazione Cross X; fotografia di Simon Mills, per cortesia di l'artista è Ballina Arts Center.

Chì face vulete esse stranu in Irlanda in u 2021? Questa era a dumanda iniziale, autoimposta, à l'iniziu di u prucessu curatoriale di a mostra, "Sò ciò chì sò" in Ballina Arts Center (5 ghjugnu - 31 lugliu). Inclusività autentica, cumunità è impegni significativi cù ogni artista è gruppu era a risposta speculare à sta domanda. A mostra è u prugramma di supportu - chì coinvolge cinque gruppi di a cumunità, duie istituzioni di u guvernu, artisti è creatori 28, cinque oratori invitati, un film educativu, una discussione in tavola, quattru tour di a cumunità è un avvenimentu di spartimentu per celebrà a vita LGBTQ + in Irlanda - tagli sottu a superficie cù una festa di tutte e cose strane è elettriche.

Un pozzu d'argentu d'acqua sgotta da u spechju.

Per esempiu, eru assai umiliatu d'avè Séan Kissane à dà una cunferenza, intitulata Storie Queer, riguardu à a so larga ricerca nantu à l'artisti irlandesi LGBTQ + di u XXu seculu. Questa cunferenza da un curatore ambiziosu è guidatu da a cumunità era impurtante perchè Kissane hà un interessu genuu à scopre a nostra storia cum'è persone strani in Irlanda. Cum'è Kissane a dice, a so pratica hè "focalizata nantu à u travagliu di artisti femine è strani chì u so travagliu hè statu trascuratatu criticamente" ¹. Ci hè stata una forte presenza à sta cunferenza in linea, in a quale Kissane hà datu à u publicu un vastu Q&A. Un'altra cunferenza di sensibilizazione educativa hè stata quella di l'Irish Trans Archive, pronunziata da u so fundatore è ricercatore, Sara R Phillips. Eru assai eccitatu per sta cunferenza (è u prugramma più largu) per ghjunghje à u publicu chì forse ùn anu altrimente accessu à tali storie, attraversu un spaziu di arti relativamente rurale cum'è Ballina Arts Center. Questa cunferenza hà presentatu una generosa inclinazione versu a rappresentanza di l'omi transgender in a storia irlandese è e so storie affascinanti². Una di queste storie era quella di Edward De Lacy Evans, un cad di donna è scavatore d'oru, chì si trasferì da Kilkenny in Australia in u 1856. 

A goccia d'acqua macchia a so camicia in modu puru / infatigabile.

Cù u budgetu, aghju pussutu assignà sei cummissioni per i praticanti culturali. Per a "Cummissione di Generazione Cross X", sò state selezziunate scultore lesbica stabilita, Louise Walsh, è Cami, rapper lesbica emergente. Walsh hà fattu una grande installazione sculturale di carta, legnu, tessutu è salice, chjamata À Fruttu (è multiplica), 2021. Stu travagliu hè statu cuncipitu per interagisce cù l'architettura di Ballina Arts Center è ingutuppà u spaziu cun putenza feminista carica, cum'è prisentatu quantunque una raprisentazione di l'anatomia femminile. Hè statu un grande onore per un tale alimentu in a cumunità irlandese di l'arti queer di travaglià nantu à sta mostra. Era ancu assai eccitante d'avè un rapper irlandese nigerianu Cami chì pruduce una canzone chjamata CHI, 2021, chì hè stata pressata in vinile cù a so maghjina stampata annantu à l'etichetta. U ghjucadore hè statu piazzatu nantu à un tavulinu cù e gambe cromate d'argentu accantu à una sedia currispundente, cuperta di finta pelliccia rosa carusu³. U discu hè ghjucatu liberamente in u spaziu chì supraneghja u fiume vicinu. A canzona presenta l'attivisti Vic Wonder è Freddie Jacob. U seguitu hè un estrattu da u CHI paroles: 

allora mi sentu cum'è se luttemu per una sola Nigeria 

sì no luttemu per una nigeria per tutti

a vita strana deve esse impurtante in quella Nigeria

ùn pudemu micca ghjustu lancià ghjente strana sottu à l'autobus

U prugramma di supportu per "Sò ciò chì sò" includia assai incentivi per impegnà è benefiziu a cumunità. Ciò includia a vendita di l'affissu incaricatu da l'artista Shota Kotake, cù tuttu u guadagnu andatu à u gruppu LGBTQ + lucale, OutWest. Aghju travagliatu ancu cù artisti lucali Michael O'Boyle, Breda Burns è Phelim Webb. À u mumentu di a scrittura, simu ancu per ospità 'Storytelling Community: Hope & Resilience x OutWest', un avvenimentu in u spaziu di a galleria per a ghjente locale per parlà di e so proprie esperienze è quella di i so LGBTQ + cari. Turne speciali per i membri OutWest, l'Associazione Irlandese di a Sedia di Rotelle è una visita tattile cù u Cunsigliu Naziunale per i Cechi d'Irlanda facenu ancu parte di u prugramma.

U sole piglia u spechju bagnatu è li tocca l'ochji.

Altri gruppi lucali invitati à participà eranu u Gruppu di Supportu di u Traveller di Mayo. Eru assai privilegiatu d'avè parechje donne di u gruppu - Margaret Sweeney, Donna Muldoon, Lena Collins, Rosie Maughan è Winnie Maughan - collaboranu cun mè per sviluppà u travagliu per a mostra. U gruppu hà fattu fiori tradiziunali artigianali di carta Traveller, una palla di fiori di carta è arcu in i culori di a bandera di l'orgogliu. Un Pocket Viaghjatore tradiziunale mi hè statu ancu imprestatu per a mostra, fatta da un membru di a so cumunità chì era mortu. Cum'è curatore chì travaglia cù gruppi di a cumunità, sò statu profondamente cummossu da un gestu cusì toccante. Sentu chì a cumunità Viaghjante ùn sia micca riprisentata quant'ellu deve esse in l'arti o anzi in una cultura irlandese più larga. Mi sentu listessa manera per a cumunità queer - chì parechji di l'impegni cù corpi esterni sò una rappresentanza superficiale, è chì solu ùn ponu cambià l'esclusione istituzionale. Un puntu culminante per mè era di esibisce unu di i Piumini Memorial AIDS, in cullaburazione cù Queer Culture Ireland (QCI). Queste trapunte infame - fatte da famiglia è amichi di quelli chì sò morti durante l'epidemia di AIDS à l'iniziu di l'anni 90 - sò estremamente significative, in termini di rappresentanza è di sensibilizazione pulitica attraversu una lente irlandese di cume a cumunità è i so alleati anu rispostu à u SIDA crisa. Judith Finlay di QCI hà ancu furnitu un discorsu approfonditu nantu à e storie di e trapunte, u travagliu di QCI, è a so participazione à a mostra 'Rainbow Revolution' à u Museu Naziunale di l'Irlanda. Mi sentu chì avè un tale artefattu fonderebbe l'esposizione è rispechjarà i veri cuncetti di "Sò Ciò chì Sò" - un veru riflessu di a cumunità.

Stà fermamente, divurendu u so sguardu in u spechju.

'I Am What I Am' hè statu sustinutu da Mayo County Council Arts Service / Creative Ireland per mezu di u Premiu Curatoriale di Diversità Culturale. Ringraziamenti speciali à Sean Walsh (direttore BAC) è Katriona Gillespie (Uffiziu di l'Arte MCC). L'artisti espositori, i creativi di l'eventi in diretta è i collaboratori sò stati: Shota Kotake, Cami, Louise Walsh,  John O'Brien, Esther Raquel Minsky, Mayo Traveller's Support Group (Margaret Sweeney, Donna Muldoon, Lena Collins, Rosie Maughan è Winnie Maughan), Irish Wheelchair Association, Cunsigliu Naziunale per i Cechi d'Irlanda, OutWest, National Museum of Ireland, National Library of Ireland, Queer Culture Ireland, Austin Hearne, Bassam Al-Sabah, Bernie Masterson, Breda Burns, Breda Lynch, Conor O'Grady, Emma Wolf-Haugh, Garreth Carroll, Isabella Oberlander, Kevin Gaffney, Kieran Gallagher, Luke Faulkner, Michael O'Boyle, Phelim Webb, Pradeep Mahadeshwar, Roberta Murray, Thomas Brawn, William Keohane, Jenny Duffy, Judith Finlay, Séan Kissane, Sara R Phillips, Origins Eile è altri panelisti, Róisín Murphy è Darren Collins.

Sinéad Keogh hè curatore è artista di installazione multimediale basatu in Meath. 

Notes: 

¹Cristina Sanchez-Kozyreva, 'Sean Kissane, Curatore di i Bordi', Curtain, 3 marzu 2021, curtain.artcuratorgrid.com

² Ogni volta chì Phillips offre una presentazione publica di l'archiviu, parechje sfaccette sfarenti di l'archiviu sò esplorate.

³L'utilizazione di u rosa criaturu è di l'argentu metallicu sò stati aduprati cum'è palette per tutta a mostra. Materiali strani sensuali cume finta pelliccia, lattice è finta pelle sò stati aduprati in tuttu l'ingaghjamenti curatoriali cù opere d'arte.